Home / Notizie / Eventi / Report del concerto di LUMi “Kagurasai 2017”

Report del concerto di LUMi “Kagurasai 2017”

Salve a tutti, qui è NAT di VNN Japan. Dopo aver sentito parlare del concerto di debutto in CG Kagurasai 2017  per la nuovissima VOCALOID LUMi, ho deciso di partecipare all’evento che si è tenuto il 29 Ottobre. Qui sotto c’è il mio reportage completo delle viste e dei suoni del Kagurasai 2017.

神楽祭2017のポスター
Poster del Kagurasai 2017

Il Kagurasai 2017 si è tenuto al cineteatro [email protected] . La località è in grado di ospitare fino a 333 ospiti, e ho stimato che circa il 70 o 80% della sala fosse piena durante la sera del concerto. L’intero evento era lungo circa un ora, con la prima parte che consisteva in performance e nversazioni con  Nyapo。 (にゃぽ。), la cantante selezionata dalla community musicale di Nana per esibirsi al concerto. La seconda parte, ovviamente, era dedicata al concerto in CG di LUMi.

La localition del Kagurasai 2017

La performance di Nyapo.

Nyapo。, la vincitrice delle audizioni canore di “LUMi-Uta”, è stata la prima a salire sul palco per cantare  “Naita Piano” (泣いたピアノ), la canzone vincitrice del contest di canzoni originali “LUMi-Con”. Dopodiché, L’M.C. è salito sul palco per dialogare con Nyapo。riguardo come si sia sentita quando ha scoperto di aver vinto le audizioni. Successivamente sono arrivati  Kengo Shirahama (白濱賢吾) ed Uzzy, il compositore e l’autore del testo (rispettivamente) per la canzone ufficiale di LUMi “good night,” che è stata anche suonata sul palco mentre si parlava della canzone.

Durante queste conversazioni, l’M.C. ha menzionato che stanno pianificando di tenere altri eventi “Kagurasai” in futuro. Magari la loro intenzione è quella di trasformare l’evento in una mostra annuale per i lavori dei giovani creatori che  AVA intende promuovere.

Dopo le conversazioni, Nyapo。e Kengo Shirahama si sono esibiti in un duetto cantando “good night” per il pubblico, concludendo così la prima parte del concerto evento.

Potete ascoltare la cover di Nyapo。di “Naita Piano” qui, e la sua cover di  “good night” qui.

Il concerto in CG di LUMi

La porzione di concerto dedicata a LUMi è iniziata con una grande immagine della costa di Kamakura, seguita da un video in CG piuttosto lungo che dava l’impressione di assistere al racconto di una fiaba. Dopodiché è iniziato il video musicale ufficiale di LUMi, che includeva le seguenti quattro canzoni (notate che sto cercando di ricordare l’esperienza, perdonatemi se ometto qualcosa o sbaglio l’ordine):

Il video presentava un sacco di scene diverse, nelle quali sembrava che il modello 3D di LUMi stesse ballando in mezzo al mare. Una di queste scene venne già precedentemente riprodotta in un video promozionale da 30 secondi caricato sul canale YouTube ufficiale di LUMi.

https://www.youtube.com/watch?v=8mXTuYP2diY

https://www.youtube.com/watch?v=1u6zjlDpJRc

Tra una canzone e l’altra, LUMi si fermava per leggere i “desideri per LUMi” scritti dai fan prima dell’evento.

Le canzoni di LUMi, raccolte nel suo video musicale ufficiale, possono essere ascoltate sul canale Nana ufficiale di LUMi. Di quest’ultime possiamo ascoltare solo 90 Secondi, a causa dei termini di utilizzo imposti da Nana. Tuttavia, durante il concerto, sono sate suonate tutte eccetto una.

Infine, il concerto si è concluso con un arrangiamento di  “Yoake no Uta (夜明けの詩).” Durante questa porzione, i titoli di coda scorrevano sullo schermo, mostrando i nomi di tutto lo staff di LUMi, oltre a quelli dei partecipanti ai contest “LUMi-Uta” e “LUMi-Con”. Sullo schermo potevamo vedere anche diverse fanart di LUMi che sono state caricate su Twitter con l’hashtag #るみーつ.

Retake di “Naita Piano”

A causa di alcuni problemi tecnici con il microfono durante la prima metà del concerto,  Nyapo。ha potuto nuovamente esibirsi sul palco per cantare “Naita Piano” dopo la fine della porzione CG del concerto, concludendo così il Kagurasai 2017.

Mostra di LUMi

Sempre nella stessa location si teneva una mostra di illustrazioni tenuta dal character designer ufficiale di LUMi, Fugin Miyama, che mostrava l’evoluzione del design e della creazione di LUMi.

Regali: Il numero di lancio della rivista della community “Shinkai”; “Dress-Up LUMi”

Tutti i partecipanti al Kagurasai 2017 hanno ricevuto due doni speciali: il numero di lancio della rivista della community di LUMi, intitolata “Shinkai”, oltre ad una una tavola “Dress-Up LUMi”.

コミュニティマガジン「シンカイ」創刊準備号と「着せ替えLUMi」
La rivista della community “Shinkai” e  “Dress-Up LUMi”

Nella rivista “Shinkai” si possono trovare le illustrazioni caricate con l’hashtag di Twitter  #るみーつ , leggere i “desideri per LUMi”, scoprire di più riguardo il suo design e il suo universo creativo, leggere i tweet introduttivi riguardo la VOCALOID e molto altro. Nell’ultima pagina della rivista si trova ciò che si afferma esserne lo scopo, ossia promuovere la “creatività”.

Ai partecipanti è stata anche data una tavola “Dress-Up LUMi” con cui giocare, che consente di cambiare liberamente i vestiti di LUMi tra il suo abbigliamento predefinito o la sua uniforme scolastica.

着せ替えLUMi
Dress-Up LUMi

Conclusione

Ho partecipato all’evento perché volevo scoprire di più riguardo la nuova VOCALOID LUMi, e capire perché il suo team di sviluppo l’abbia creata. E dopo aver partecipato a questo evento, sento di esser riuscito a comprenderla un po’ meglio.

Dopo aver visto LUMi danzare e cantare graziosamente in mezzo al mare durante il concerto in CG, la vedo come una ragazza che ha sia un lato misterioso ed extraterrestre, ma allo stesso tempo ha un suo lato carino e adorabile. Ciò che attira di più la mia mente è il movimento del suo ombrello da medusa dietro la sua schiena e il bordo del suo lungo abito bianco mentre si muove e ondeggia durante il concerto.

Tra l’altro è stato anche affermato dal M.C. durante le sessioni di conversazione che si considera l’idea di tenere altre edizioni dell’evento in futuro, possibilmente cercando di trasformarli in qualcosa come una presentazione annuale per i giovani creatori e i propri lavori. Attraverso la loro rivista della community, “Shinkai”, ribadiscono come promuovere la “creatività” sia di fatto la loro missione.

Non vedo l’ora di vedere quanto LUMi riuscirà a crescere in futuro.

Link ufficiali

Sito ufficiale di LUMi

Pagina Facebook ufficiale di LUMi

Account Instagram ufficiale di LUMi

Account Twitter ufficiale di LUMi

Riguardo AngelOfGears

Tenshi Tenshi nii, everyone's favourite troublemaker!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *