Home / Community / Riepilogo di VNN dell’Otakuthon e del Live di IA!

Riepilogo di VNN dell’Otakuthon e del Live di IA!

Lo scorso weekend, dalla divisione francese di VNN, Monds e Luna hanno avuto la possibilità di partecipare all’Otakuthon per noi! Nella stessa location, inoltre, si è tenuto un concerto di IA.

Ed ecco il riepilogo di quello speciale weekend!

Otakuthon

Location

Sappiamo tutti che vorreste sapere subito del concerto, ma lasceremo il meglio per ultimo. La nostra Luna era già stata alla fiera lo scorso anno, ma per Monds era la prima volta. All’arrivo, ci hanno riferito, la location ha avuto grande impatto sulla loro prima impressione: era così adatta, che sarebbe stato possibile tenere la convention anche in inverno, e sarebbe stata ancora perfetta. La ragione per la quale era così adatta era la grande vicinanza con la fermata della metro; infatti non è neanche necessario uscire all’esterno per raggiungerla. Inoltre, tramite un corridoio sotterraneo si può accedere ad un’area ristoranti, alcuni dei quali all’interno dell’area della fiera, ancora senza necessità di uscire all’esterno. La convention si trovava completamente all’interno di un solo edificio. Se invece non vi spiace uscire all’esterno, una China Town si trovava proprio fuori dall’edificio, dando la possibilità di provare del cibo fantastico!

Stanza dei negozianti/Via degli artisti

Ovviamente, come potrebbe essere una fiera senza un luogo dove acquistare gadget e vedere illustrazioni disegnate dagli artisti ospiti dell’evento? Il luogo dove si trovavano i negozi, nonostante fossero affollati, lasciava molto spazio per muoversi intorno. Nonostante artisti e venditori erano stati sistemati nella stessa area, c’era davvero tanto da vedere, dato che la sala adibita era enorme. C’era una grande quantità di merchandise in vendita. Era anche possibile trovare in quel luogo lo stand della 1st Place, il quale è stato particolarmente impegnato per tutto il weekend.

Tutto il resto

Muoversi nella fiera risulta particolarmente facile: il primo piano consisteva dell’entrata, dove si trovavano i punti ristoro, la fila per le badge e simili. Dalla parte opposta si trovava una grande sala era stata lasciata per i cosplayer, nella quale la luce solare filtrava per permettergli di mostrare i loro cosplay e fare delle foto; la quantità di cosplay e la loro qualità e quantità era impressionante.  Al secondo piano c’era la sala dei negozi e degli artisti, oltre alle sale allestite per gli eventi, fra cui il concerto di IA, in pratica le sale più grandi. Al terzo piano era presente una sala esposizioni e una sala giochi, con un grande assortimento di videogiochi come Smash Bros, Overwatch e simili. Era presente anche una TV con IA/VT Colorful, e Monds ha avuto l’occasione di provarlo. Era presente anche una piccola area con Touhou. In generale, era facile orientarsi! Inoltre, essendo Montreal una città bilingue, i pannelli espositivi erano sia in francese che in inglese, non un problema per i nostri due membri di VNN, ma un possibile ostacolo per chi non conosce nessuna delle due lingue. Nonostante ciò, l’esperienza non era influenzata negativamente dalle barriere linguistiche.

Gadget!

Ovviamente Monds e Luna sono tornati a casa con dei gadget dalla convention, i quali potete vedere qui sotto!

Nota: In un altro articolo ci sarà un riepilogo dei gadget della convention, e Luna invece recensirà IA/VT, quindi restate sintonizzati!

Concerto Live di IA

Ed ecco ciò che stavate aspettando! Riguardo il Blu-Ray, potete trovare informazioni in un articolo precedente, quindi non sarà necessario spiegare le canzoni e l’organizzazione del concerto: troverete infatti quel tipo di informazione qui. In questo articolo, lasceremo alle parole di Monds e alla sua esperienza del concerto in sè.

“Sono stato ad alcuni concerti live VOCALOID per conto mio, oltre ad averne guardato qualcuno, e questa è stata la mia esperienza su questo in particolare. Ciò che mi è piaciuto davvero tanto, e che in precedenza ho sicuramente menzionato, è che amo come la 1st Place aggiunge qualcosa in più, oltre ad IA, ai loro concerti, come per esempio le loro ballerine e ballerini e diversi effetti attorno a IA.

Ho avuto la fortuna di sedere nella prima fila, proprio di fronte allo schermo, ed è stato fantastico! Non c’era sicuramente carenza di altoparlanti, il suono era forte e chiaro, potevi persino sentire i bassi fin dentro al petto, ed essendo io una persona a cui piace una buona quantità di bassi, è stata un’esperienza d’oro. Non c’è nulla come guardare lo show dal vivo, l’esperienza è su un altro livello. Lo schermo era nitido, i colori erano vibranti, tutto è andato perfettamente liscio! C’erano anche molte persone a presenziare al concerto. La sala era praticamente piena. Se dovessi provare a indovinare il numero, direi attorno ai 2000. Ho anche sentito diverse persone partecipanti che non sembravano conoscere molto IA, ma dalla reazione della folla e dall’entusiasmo dimostrato, era come se tutti avessero già sentito IA molte volte, è stato bellissimo vedere tutti così coinvolti, e questa è un’ottima notizia per i fan, dato che questo potrebbe significare che ne avremo molti altri di questi eventi! Ovviamente, era possibile acquistare dei glow sticks per l’evento in anticipo, e sembrava che molti fossero preparati, dato che la maggior parte degli spettatori avevano e muovevano i loro luminosi glow stick! Tutti inoltre si sono alzati in piedi, nonostante ci fosse per sedersi, l’atmosfera era intensa e tutti hanno dato il massimo!

Concludo dicendo che, a chiunque abbia intenzione di andare ad un concerto di IA live, non resterete delusi. IA inoltre ha anche interagito con la folla in più occasioni, rendendo davvero triste il momento in cui ha salutato il suo pubblico, alla fine del concerto.”

Ed è tutto per l’Otakuthon! Speriamo di partecipare nelle prossime edizioni e di vedere di nuovo IA a Montreal!

Link

Sito ufficiale dell’Otakuthon

Otakuthon Facebook

IA World Page

Sito ufficiale della 1st Place

 

 

Riguardo shadow

A little shadow (or ghost) ready to help. Can be found around Vocaloid stuff at expos.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *