Home / Community / Interviste / Intervista di VNN a BIGHEAD!

Intervista di VNN a BIGHEAD!

La divisione tedesca di VNN ha partecipato alla fiera Dokomi quest’anno. E fortunatamente, hanno anche avuto la grande opportunità di intervistare BIGHEAD, il quale ha presenziato al Dokomi con TANAKA, scrittore delle lyrics per la famosa canzone “Sharing the World“, per il Miku Expo 2014! Sfortunatamente, però, durante il Dokomi gli interpreti non avevano molto tempo da dedicare, quindi hanno potuto porre poche domande. A causa del tempo ristretto, parte dell’intervista è stata svolta di persona e parte via email. Nonostante questo, ecco l’intervista a BIGHEAD!

Nota: L’intervista è stata svolta in giapponese. Nonostante ci impegniamo a tradurre al massimo delle nostre possibilità, non tutto ciò che è tradotto è perfettamente comprensibile, fra una lingua e l’altra.

L’intervista

VNN: Per cominciare, grazie BIGHEAD per averci dedicato questo tempo. Siamo felici di darti il benvenuto in Germania! Quindi, come è stata la tua permanenza nel nostro paese e qui al Dokomi? Verresti di nuovo in Europa?

BIGHEAD: Qui al Dokomi è stato tutto perfetto. Tutti hanno avuto la possibilità di godersi l’evento e la sensazione di una ventata di aria fresca. Mi ha fatto percepire come l’animazione, i manga e i cosplay acquisiscano una loro unica evoluzione, non seguendo necessariamente il Giappone.

Differentemente da Parigi e Nizza, che ho visitato l’anno scorso, le spesse nuvole e il panorama della città mi hanno dato ispirazione. Penso di poter creare nuove canzoni influenzate dalla mia permanenza in Germania. Spero di tornare presto in Europa.

VNN: È davvero fantastico sentirlo! Quindi suppongo che possiamo cominciare la nostra intervista se non ti spiace. Come hai scoperto VOCALOID, all’inizio?

BIGHEAD: Ho visto una pubblicità di Google, precisamente il video di “Tell Your World“, e ne rimasi davvero commosso.

VNN: Ora sei davvero conosciuto al giorno d’oggi, no? Avevi già scritto brani prima di VOCALOID?

BIGHEAD: Partecipavo ad una band musicale fin dalle superiori, e successivamente ho registrato delle cose in uno studio di registrazione.

VNN: Quali strumenti musicali utilizzavi? E continui a suonarli?

BIGHEAD: All’inizio, suonavo la chitarra, poi il basso e, al college, la batteria tutto il tempo. Creando canzoni per Hatsune Miku, continuo a registrare per conto mio il basso e la chitarra, e la mia esperienza con la batteria è utile quando programmo quella parte. La mia esperienza con la musica è sicuramente di aiuto.

VNN: Solo dopo aver cominciato con VOCALOID e aver prodotto contenuti per del tempo hai cambiato il tuo nome d’arte in BIGHEAD. Da dove viene questo alias e cosa significa?

BIGHEAD: La persona che amo ha una testa abbastanza grossa – ed è da qui che è uscito fuori “BIGHEAD”.

VNN: Haha, che scelta carina! Ah, e ci stavamo anche chiedendo, differentemente dagli altri producer giapponesi, scrivi molte canzoni in inglese. Cosa ti ispira a scrivere principalmente canzoni con testi in questa lingua?

BIGHEAD: C’è stato un “boom di musica occidentale” mentre mi trovavo alle superiori. Ho ascoltato praticamente solo musica occidentale, quindi volevo poi creare qualcosa di simile. Ho pensato che sarebbe stato bello e comune.

VNN: E sei davvero molto apprezzato in occidente per il tuo lavoro! Molte persone di lingua ispanica hanno gradito la versione spagnola di “Sharing the World”. Cosa pensi di ciò, e di come molte canzoni vengono tradotte in altre lingue?

BIGHEAD: Sono onorato che “Sharing The World” sia ascoltata in diversi paesi, ma sono sorpreso sia stata doppiata in spagnolo, cinese e tutte le altre lingue! Ricevo email ogni mese che dicono “Per favore, pubblicala” da fan provenienti dal Messico. Spero che “Sharing The World” continuerà a espandersi in tutto il mondo.

VNN: Hai usato Miku English V3 e il suo English V4. Quale pensi sia meglio, il V3 o il V4?

BIGHEAD: Per il giapponese, la V2 è la numero uno. Oltre lei, però, uso la V4 molto spesso. Penso che con quest’ultima le possibilità generali e di espressione sono maggiori. Per l’inglese, mi piace in parte la pronuncia e il ritmo della V3, quindi uso principalmente lei.

Pensavo di parlare, al workshop del Dokomi, di quanto è efficace l’utilizzo del V3 e del V4 insieme per le parti da armonizzare. Volevo raccontare anche di più ma ci sono state una grande quantità di domande entusiaste, ed è stato così eccitante che non sono riuscito a fare tutto.

VNN: Pianifichi di usare altri VOCALOID in futuro?

BIGHEAD: Ho incontrato Joffrey di questa compagnia francese qui al Dokomi, quindi ho deciso di fare qualcosa, così che possiamo collaborare insieme.

VNN: Cosa pensi dei personaggi VOCALOID e del loro carattere? Il compositore è il creatore delle loro personalità? E per il compositore, che è parte del fandom, l’opinione pubblica influenza l’opinione su un personaggio?

BIGHEAD: Non penso che i VOCALOID abbiano una personalità in sè. I VOCALOID sono trasparenti e senza alcun colore, così che i compositori e gli ascoltatori possano progettarli da sè. Un compositore non può creare una personalità al VOCALOID, perché la loro personalità è creata da tutti. Mi piace come quella parte sia difficile e non possa essere controllata. Nonostante ciò, non è difficile condividere materiale VOCALOID. Utilizzando VOCALOID, “Sharing The World” diventa facile!

VNN:Come è stato collaborare con altri artisti nella creazione di “OISHII” TRIP?

BIGHEAD: Il compositore Oguro e la scrittrice Aoyama hanno una profonda conoscenza di VOCALOID, quindi la produzione è andata liscia come l’olio. Mi sono inoltre divertito grazie all’esperienza di collaborare con EmpathP, CircusP e ROBO per la prima volta. Poi, questa volta ero felice che i clienti abbiano stretto la mano e hanno alzato la voce cantando “OISHII” TRIP all’evento DJ del Dokomi.

VNN: Hai dei consigli per i fan che sono alle prime armi con il produrre canzoni e cominciano ad avere successo?

BIGHEAD: Dopo un anno che ho cominciato a comporre canzoni con VOCALOID, la mia prima canzone è stata selezionata per un concerto con Lady Gaga. Non potete sapere cosa succederà, quindi se viene da voi una grande opportunità come quella, abbiate il coraggio di accettare la sfida.

VNN: C’è qualcos’altro che vorresti dire ai tuoi fan?

BIGHEAD: Mi piacerebbe partecipare ad altri eventi come il Dokomi e vorrei comunicare con persone da tutto il mondo, quindi vorrei ringraziare tutte le persone che ho incontrato in questo paese.

VNN: Grazie per il tempo che ci hai dedicato! Speriamo di incontrarti di nuovo in Europa e divertiti all’Anime Next!

About shadow

A little shadow (or ghost) ready to help. Can be found around Vocaloid stuff at expos.